Zacup Skyrace del Grignone

Le Grigne

Il massiccio delle Grigne, che si eleva alla quota di 2410 m di altitudine nel cuore delle Prealpi lombarde, è di grande interesse paesaggistico, per la morfologia aspra e variata, di aspetto dolomitico, e gli scorci sul sottostante lago di Como.
Leonardo da Vinci nel Codice Atlantico aveva annotato a proposito della Grigna: “I maggior sassi schoperti chessi truovno in questi paesi…” che in un altro appunto sulla Grigna, assicurò di avervi visto “cose fantastiche”. Leonardo visitò questi luoghi su incarico dei duchi di Milano, non soltanto per osservare cose meravigliose, ma anche per trovare minerali ferrosi dei quali il Ducato era alla ricerca.

Le Grigne offrono ancora oggi una vegetazione rigogliosa ed interessante, zone ecologiche integre, e particolarmente importante sono i ritrovamenti di fossili segnalatisi nel tempo.

Il gruppo delle Grigne ha due vette principali : la Grigna Settentrionale (2410 m) comunemente chiamata Grignone, e la Grigna Meridionale (2177 m) detta Grignetta.

Rifugi & Aree Ristoro

Rifugio Riva

Sorge in località Alpe Piatedo a 1050mt s/m

A fianco del Rifugio nel 1954, venne fatta erigere da Don Angelo Maroni, nativo di Primaluna, una cappella dedicata alla Vergine delle Rocce, in memoria di tutti i caduti della montagna.

Rifugio Bogani

Sorge in Alpe di Moncodeno a 1816mt s/m

Punto fermo per le escursioni in Grigna salendo da Esino, Cainallo, Passo Zapel, Valle dei Mulini.

E’ aperto tutti i giorni dal 15 Giugno al 15 Settembre e nei week-end tutto l’anno. Gestore: Mariangela Buzzoni

Rifugio Brioschi

Sorge in vetta alla Grigna a 2410mt slm. Splendida la posizione in cui sorge, domina i laghi, l’intero arco Alpino e le Alpi Svizzere. Il rifugio costruito nel 1895 fu distrutto dai “Repubblichini” nel 1944 e ricostruito nuovamente nel 1948.

Bivacco Riva Girani

In località Comolli a 1900mt/sm

Fu voluto e costruito da Sergio Longoni per ricordare due grandi amici Ermanno Riva e Piero Girani che hanno condiviso con lui momenti importanti della vita. Inaugurato il 26 Settembre 2010, il Bivacco è accessibile tutto l’anno.

Rifugio Antonietta al Pialeral

Situato in località Pialeral a 1410mt s/m

Si trova in posizione centrale per escursioni alla vetta della Grigna ed è un’ottima base d’appoggio per la traversata bassa delle Grigne.

Agriturismo Brunino

Località Brunino (Pasturo) a 900mt s/m

Sorge in mezzo a prati verde biliardo poco sopra Colle Balisio. Ambiente familiare con camino all’interno.

Sempre aperto è l’ideale luogo di ritrovo per gustare piatti semplici e genuini.

Basi Vita

Durante il giorno della gara nell’area dei rifugi verranno installati dei punti ristoro.

Sono quindi un’ottimo punto dal quale poter vedere la gara.

RIFUGIO RIVA
RIFUGIO BOGANI
RIFUGIO BRIOSCHI
– BIVACCO RIVA GIRANI
RIFUGIO ANTONIETTA AL PIALERAL
AGRITURISMO BRUNINO

 

Grazie ai nostri sponsor

Ufficio Gara

c/o Scuola Primaria “A. Orlandi”
Via IV Novembre 5  - Cap: 23818  Pasturo

info@zacup.it

Follow Us

La Federazione Internazionale di Skyrunning è lieta di annunciare MILLET, l'azienda francese di attrezzatura e abbigliamento outdoor, come sponsor principale delle Skyrunner® Italy Series 2024.

ZacUp SkyRace® del Grignone. © Giacomo Meneghello

 

 

 

 

Tre iconiche gare di skyrunning compongono il circuito che prenderà il via l'8 giugno 2024 con il Trail del Centenario nelle Orobie vicino a Bergamo.

 

La corsa, lunga 23 km con un dislivello positivo di 1.417m, si corre su creste, con possibilità di neve nei punti più alti dopo le recenti precipitazioni. Circa 600 atleti saranno alla partenza degli eventi del fine settimana di questa terza edizione della gara.

 

Tra i top runner ci sono William Boffelli, Mattia Tanara, Gabriele Gaggero, Elisa Pallini e Daniela Rota.

 

I benefit per chi parteciperà alle MILLET Skyrunner® Italy Series 2024 includono la possibilità di qualificarsi agli SkyMasters delle Skyrunner® World Series per chi terminerà sul podio nella classifica finale, oltre agli atleti a podio in una gara selezionata da FISky, la Federazione Italiana Skyrunning

 

 

 

La seconda e la terza gara della MILLET Skyrunner® Italy Series 2024 si svolgeranno a settembre con l'International Rosetta SkyRace® il 1 settembre e la finale della serie, la Zacup SkyRace® del Grignone il 15 settembre.

La concorrenza di alto livello è garantita dalla presenza di alcuni dei migliori corridori del mondo si schiereranno per l'evento che è anche nel calendario delle Skyrunner® World Series.

 

La Federazione Internazionale Skyrunning assegnerà un premio di €1.000 suddiviso tra il vincitore e la vincitrice della serie. 

Marino Giacometti, Presidente della Federazione Internazionale Skyrunning, ha commentato: “Sono molto contento che le SNS siano tornate anche in Italia in gestione alla federazione nazionale e la partnership con Millet sarà strategica per dare un ulteriore slancio allo skyrunning e una nuova opportunità agli skyrunner italiani di partecipazione ai circuiti mondiali”.